La Lastra dei "Sette contro Tebe”

L’altissima qualità raggiunta dai coroplasti della scuola ceretana si rinnova in questo celebre altorilievo del 460 a.C., provieniente dal Tempio A del Santuario di Pyrgi. Nel grandioso quadro ove, disposti su piani diversi, dèi ed eroi si affollano in una serrata quanto sapiente composizione che tradisce echi dell’incipiente stile severo, sono rappresentati dall’antico plasticatore due episodi della saga dei “Sette contro Tebe”, mito che dal V secolo a.C. ebbe particolare fortuna in Etruria.


 

Lastra dei Sette contro Tebe visitetruria

 


Nel gruppo di destra giganteggia minaccioso Zeus che, in difesa del tebano Polifonte, si avventa contro Capaneo; in quello di sinistra è il drammatico epilogo dello scontro mortale fra Tideo e Melanippo alla presenza di Atena che si ritrae inorridita dall’empio gesto di Tideo che azzanna alla nuca Melanippo, ormai caduto a terra.

- Resta connesso -

Rimani in contatto con le città d'Etruria e troverai contenuti in continuo aggiornamento: eventi e novità sul territorio, nuovi percorsi tematici per pianificare al meglio viaggi ed escursioni.

Scopri in viaggio nelle città d'Etruria, i volumi di ARA edizioni dedicati a Cerveteri, Tarquinia e Vulci. 

Resta connesso! L'eterna scoperta è appena iniziata...