Il Tempio Grande

Scoperto nel 1959 e riportato in luce nel corso di successive campagne di scavo, il Tempio Grande sorge nel settore centrale del pianoro urbano.
Fondato intorno al 500 a. C. e dedicato forse a Minerva, il tempio fu oggetto nei secoli di restauri e rifacimenti. Dell’edificio, la cui imponenza trova pochi confronti, si conserva oggi soltanto il poderoso basamento.


Fotografia di Paolo Nannini  

Tempio Grande a Vulci visitetruria

 


Realizzato con una tecnica particolarmente accurata, il tempio era composto di almeno sei assise di blocchi di tufo, ed era in origine rivestito di nenfro. Le fondazioni interne consentono di ipotizzare che fosse formato da un unico ambiente, circondato sui quattro lati da colonne, quattro sui lati corti, sei su quelli lunghi. Intorno alla metà del IV secolo a.C., come altri edifici di Vulci, visse una nuova fase edilizia, durante la quale furono rinnovate le decorazioni architettoniche.


Fotografia di Paolo Nannini  

Tempio Grande a Vulci visitetruria

 


Nella prima età imperiale ebbero luogo interventi più radicali: la parte in legno dell’elevato fu sostituita da strutture in opera cementizia, e l’edificio venne dotato di architravi e di elaborate cornici in travertino, che ne accentuarono l’originaria imponenza. Questi rifacimenti documentano l’importante ruolo che il Tempio Grande continuò a svolgere anche in epoca romana, grazie anche alla sua privilegiata collocazione: si trova infatti nel cuore della città, davanti al foro, a pochi passi dall’arco che Publius Sulpicius Mundus, in quegli stessi anni, eresse sul decumano.


Fotografia di Paolo Nannini  

Tempio Grande a Vulci visitetruria

 

...

 

- Resta connesso -

Rimani in contatto con le città d'Etruria e troverai contenuti in continuo aggiornamento: eventi e novità sul territorio, nuovi percorsi tematici per pianificare al meglio viaggi ed escursioni.

Scopri in viaggio nelle città d'Etruria, i volumi di ARA edizioni dedicati a Cerveteri, Tarquinia e Vulci. 

Resta connesso! L'eterna scoperta è appena iniziata...